Nella tradizione di Renault Sport, questa nuova generazione di MÉGANE R.S. TROPHY-R non deve la performance solo alla potenza pura ma a molteplici elementi, in quanto il motore da 300 cv è lo stesso di Mégane R.S. Trophy, lanciata all’inizio del 2019. MÉGANE R.S. TROPHY-R è stata sviluppata come un’auto da corsa in tempi brevissimi, da un team dedicato, ristretto che ha lavorato concentrandosi su tre assi: massimo alleggerimento (fino a 130 kg rispetto a Mégane R.S. Trophy, opzioni escluse), aerodinamica rivisitata e sviluppo più radicale degli assali.

Il risultato non lascia dubbi: MÉGANE R.S. TROPHY-R ha segnato il 5 aprile 2019 un nuovo record assoluto per una trazione anteriore di serie sul Nordschleife del Nürburgring, oggi autorità mondialmente riconosciuta per la performance sportiva. Ha percorso i 20,600 km in 07’40’’100, e i 20,832 km del tracciato completo ufficiale in 07’45’’389.

La storia tra Mégane R.S. e il “Ring” dura da più di un decennio. Comincia nel 2008 con un primissimo record nella categoria trazione di serie: Mégane R.S. R26.R fa il giro in 8’17’. Un record che sarà polverizzato 3 anni dopo, nel 2011, dalla seconda generazione di Mégane R.S. in versione Trophy, guidata dal pilota-collaudatore Laurent Hurgon (8’07’’97), che nel 2014 passa per la prima volta sotto la soglia degli 8 minuti (7’54’’36) con la versione Trophy-R di Mégane III R.S. Sarà sempre lui a pilotare l’ultimissima generazione di MÉGANE R.S. TROPHY-R per segnare questo nuovo tempo di riferimento, in una caccia al record dove ogni secondo diventa sempre più difficile da conquistare.

MÉGANE R.S. TROPHY-R sarà commercializzata prima di fine 2019 in serie limitata a poche centinaia di esemplari in tutto il mondo.

Sarà con Daniel Ricciardo e Nico Hülkenberg, piloti di Renault F1 Team, che MÉGANE R.S. TROPHY-R esordirà pubblicamente il 24 maggio 2019, il venerdì che precede il Gran Premio di Monaco di Formula 1

Nuova Mégane R.S. Trophy-R: Record al NÜRBURGRING