NEL 2016 RENAULT IN ITALIA CRESCE DEL 23% CON IL 9,3% DI QUOTA DI MERCATO

NEL 2016 RENAULT IN ITALIA CRESCE DEL 23% CON IL 9,3% DI QUOTA DI MERCATO

Category: News,

Nel 2016, in un mercato Italia Autovetture + Veicoli Commerciali in crescita del 18%, le immatricolazioni del Gruppo Renault progrediscono del 23%.

La quota di mercato del Gruppo Renault raggiunge il 9,3% (+0,3 punti).

Tale quota di mercato è la più alta del Gruppo Renault degli ultimi 32 anni.

I veicoli commerciali del Gruppo Renault raggiungono l’11,3% di quota di mercato, la più alta degli ultimi 30 anni.

Con 52.253 immatricolazioni, la Marca Dacia registra il record di volumi dal suo lancio sul mercato Italia, nel 2006, ed una crescita del 12% rispetto al 2015.

Renault Clio si afferma come l’auto straniera più venduta in Italia.

Il 2016 fa registrare al Gruppo Renault importanti successi commerciali.

Su un mercato Autovetture + Veicoli Commerciali che cresce del 18%, il Gruppo Renault realizza, con 188.690 immatricolazioni, un incremento del 23%, registrando una crescita più forte di quella del mercato.

Questi risultati portano il Gruppo Renault ad una quota di mercato, nel 2016, del 9,3% (+0,3 punti rispetto al 2015). Il dato rappresenta un primato: si tratta, infatti, della più alta quota di mercato registrata dal Gruppo Renault, in Italia, negli ultimi 32 anni.

Molto positiva, in particolare, la performance realizzata nel 2016 sul mercato dei Veicoli Commerciali, dove su un mercato in crescita del 48%, il Gruppo Renault, con 22.454 unità immatricolate, registra una crescita del 50% rispetto al 2015 ed una quota di mercato dell’11,3%, la più alta degli ultimi 30 anni.

Tali risultati testimoniano la capacità del Gruppo Renault di proporre, con entrambi i suoi Brand, modelli in grado di associare al meglio design, tecnologia e motori performanti ed ecologici, offrendo una risposta concreta alle molteplici esigenze del mercato e mantenendo il suo impegno nella qualità e nella sicurezza dei suoi prodotti.

MARCA RENAULT

Con 136.437 immatricolazioni, la Marca Renault registra nel 2016 una crescita del 28% e conquista una quota di mercato del 6,7% (contro il 6,3% del 2015).

Il brand Renault nel 2016 rinnova la sua gamma nei segmenti C e D, con il lancio sul mercato di Nuova Mégane (berlina e Sporter), Nuova Scénic, che ha raccolto oltre 2.000 ordini in due mesi e Talisman, che nella versione Sporter ha fatto registrare 1.000 ordini in soli sei mesi. Renault Espace, con 2.665 unità immatricolate, si afferma come leader del segmento delle grandi monovolume; Renault Kadjar raggiunge, a fine 2016, 15.350 immatricolazioni.

Il traguardo più importante fra i modelli della gamma Renault è quello raggiunto da Clio che, con 47.378 unità immatricolate nel 2016, si afferma come auto straniera più venduta in Italia, registrando – inoltre- il record di volumi dal lancio, nel 2012.

Altro modello di successo al cuore della gamma Renault è Captur, che nel 2016 ha conquistato 28.239 clienti (+18% vs 2015), attestandosi come il crossover straniero più venduto del suo segmento. Un ruolo chiave è stato giocato dalla Serie Limitata Hypnotic che ha contribuito a portare il mix delle vendite sulla parte alta della gamma al 40%.

I veicoli commerciali Renault, con 18.156 immatricolazioni, segnano un incremento del 50% e conquistano una penetrazione del 9,2%, la più alta dal 2007.

MARCA DACIA

Con 52.253 immatricolazioni, Dacia, il brand automotive che ha saputo coniugare al meglio qualità, prezzo, design ed abitabilità, vede i suoi volumi crescere del 12% rispetto al 2015 e registra il record di immatricolazioni dal suo lancio sul mercato Italia, nel 2006.

Questo risultato è dovuto, in particolare, alla performance di Duster che vede crescere leggermente i suoi volumi rispetto al 2015 e registra il record dal lancio del modello (22.362 unità) e a Sandero che incrementa i suoi volumi del 21%, registrando anch’essa il record di volumi dal lancio (21.169), con un mix GPL del 30%.